Nella classifica basata sul consumo in watt degli elettrodomestici, il primo posto è occupato dalla lavatrice, che raggiunge un massimo di 2.700 watt (e un minimo di 1.850 watt). Per misurare con precisione quanto consuma questo apparecchio, come per gli altri elettrodomestici, si può utilizzare il Wattmetro (reperibile sul mercato a un costo di 15-30 euro). Chi Siamo – Anche se il tutto è scritto in lingua inglese il servizio è di facile utilizzo e alla portata di tutti grazie ad un’ ottima rappresentazione grafica di tutti gli apparecchi. Il sito mette a vostra disposizione un servizio che vi permetterà di selezionare tutti gli apparecchi elettrici che desiderate e capire come essi influiscono sul consumo totale di elettricità nella vostra abitazione. Il calcolo consumo elettrodomestici dipende dal numero degli apparecchi di cui si dispone in casa. Più potenza si assorbe dall’impianto elettrico (la potenza è calcolata in Watt o in KiloWatt, che sono 1000 watt), più si paga, perché la bolletta è calcolata su un costo (in euro) per ogni kWh consumato… o quasi. Per farlo dovrai utilizzare la formula inversa ottenibile dall'equazione di partenza. ; Il frigorifero consuma poco, ma è sempre in funzione e questo dunque incide sul consumo di elettricità. Gli elettrodomestici del freddo e adibiti alla refrigerazione dei cibi e dell’ambiente (congelatori, frigoriferi, ecc.) Allo stesso modo puoi determinare gli ampere o i volt. Noterete che alcuni di essi sono affiancati da una stellina. Televisore, frigorifero, forno, caffettiera elettrica, stufa a pellet, asciugacapelli e lavastoviglie sono solo alcuni degli elettrodomestici comunemente presenti nelle case degli italiani. 2.500 watt) Al secondo posto della speciale classifica che misura gli elettrodomestici in base al consumo in watt c'è l'idromassaggio. Con questo servizio potrete tenere finalmente sotto controllo il consumo di elettricità dei vostri apparecchi domestici, capire come riuscire a ridurre i consumi e risparmiare sulla vostra bolletta. E’ possibile calcolare l’elettricità consumata da un elettrodomestico anche manualmente ma dovreste armarmi di carta, penna e calcolatrice. 800 - max. Il consumo dei singoli elettrodomestici cambia in base all’elettrodomestico e alla potenza assorbita. Spesso si crede che gli elettrodomestici non consumino energia da spenti oppure in standby. I livelli di questo consumo possono variare in base a diversi fattori: La classe energetica di appartenenza del forno; Tutti gli elettrodomestici sono classificati in base all’energia che consumano. Una volta aperto il link vi troverete di fronte ad una serie di elettrodomestici e apparecchi elettrici in generale. Cookie Policy, All'interno della propria abitazione sono tanti gli elettrodomestici che concorrono a determinare il consumo totale di energia elettrica a fine mese, che si traduce in più o meno soldi da destinare al budget per la bolletta energetica. Frigorifero, forno, asciugacapelli – ma anche condizionatori e stufe – incidono sulla bolletta che il fornitore di energia con il quale abbiamo firmato il contratto, invia a casa periodicamente. Il Watt, quindi, è una misura di potenza, che non va confuso con il wattora (Wh) che è una misura di energia. E’ normale quindi che, trattandosi di uno strumento che consuma energia 24 ore su 24 , … Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Con il calcolatore del calcolo dei consumi scoprirai quanta corrente consuma ogni dispositivo nel corso di un anno. 1000 - max. 2000 - max. Calcolatrice Inserisca la potenza assorbita o il consumo dell'energia elettrica. Per esempio, ipotizziamo di avere un alimentatore AC 24-40; questo significa che è in grado di fornire una potenza di 40 watt con una tensione di 24 volt. Un consumo che si riduce drasticamente quando si è attenti a non attivare la modalità stand-by: gli elettrodomestici, quindi, non solo devono essere spenti, ma è necessario staccare la spina per far sorridere il portafoglio. Rimarrai sorpreso! 2200 watt), Ferro da stiro (min. Le stufe elettriche hanno un valore espresso in Watt della potenza di riscaldamento con diversi selettori, ognuno di potenza diversa. Elettrodomestici energivori. ... il consumo medio degli apparecchi in standby è di circa 305 kWh per abitazione ogni ... Una macchina da caffè domestica arriva a consumare fino a 17 watt quando viene lasciata accesa ma non fa il caffè. Consumo elettrodomestici. La potenza media, infatti, varia da 2000 a 3000 Watt. Potrete anche fare la somma e confrontarla con il totale della bolletta elettrica (che però non è mai facile da leggere) per vedere se i conti tornano o se ci sono dei problemi. Consumo medio elettrodomestici in Watt (potenza istantanea) Messaggio da rrr93 » 18/11/2019, 18:17 . Misuratore Di Consumo Dell'Energia Elettrica RCE PM600 - Il modello più evoluto - Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt di RCE. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Inserisca il prezzo al quale compra 1 kWh di energia elettrica €/kWh Calcolare con il prezzo medio 0,21 €/kWh. I fattori dai quali dipende il consumo di una famiglia sono molteplici, i principali sono qui elencati: 1. Abbiamo ora gli elementi per confrontare il consumo piano induzione con quello di una cucina a gas. Il consumo della corrente dipende anche dalla velocità a cui lavora l’apparecchio. Una lavatrice di classe A, con potenza 2000 Watt impiegata 4 volte alla settimana a 60°C denotano un consumo lavatrice … Tra le fonti che hanno contribuito alla realizzazione di questo servizio troviamo diversi fornitori di energia degli USA e i dati offerti dai consumatori statunitensi. 1) GLI ELETTRODOMESTICI CHE ASSORBONO MAGGIORE POTENZA ISTANTANEA Gli elettrodomestici che assorbono maggiore potenza istantanea (quella misurata in watt, per intendersi) sono, in generale, tutti quelli che contengono una resistenza elettrica, cioè che usano l'elettricità per scaldare: asciugacapelli, ferro da stiro, forno, lavatrice, lavastoviglie, scaldabagno, stufa elettrica, … Superficie abitabile 3. Numero e tipologia di elettrodomestici Come calcolare il consumo di un elettrodomestico manualmente. Ogni kilowatt corrisponde a 1000 Watt. Stiamo parlando di piccoli elettrodomestici ad altissimo consumo elettrico: pensate che la maggior parte dei phon in commercio sfruttano, una volta accesi, circa i 2/3 dell’energia complessiva dell’abitazione. Trucchi per risparmiare energia elettrica, Orari di apertura uffici 9 – 18 da Lunedì a Venerdì, Contatti – Grazie al servizio online offerto da GE potrete tenere sotto controllo il consumo di tutti gli apparecchi elettrici installati nella vostra abitazione. Circa il 20% dell’ energia totale consumata nei paesi più industrializzati è per uso residenziale, discorso che vale anche per l’ energia elettrica consumata nel nostro paese.  Avete mai pensato di tenere sotto controllo il consumo di tutti gli apparecchi elettrici che utilizzate in casa? 800 - max. Quanto consumano gli elettrodomestici? La calcolatrice calcola il consumo e il prezzo dell'energia elettrica. Da questo valore sarà facile calcolare le Kilowattore, vi basta sapere che utilizzare 1000 Watts per un’ ora equivale a un Kilowattora, ma anche utilizzare 1 Watt per 1000 ore equivale a un Kilowattora. Anche se non avete la necessità economica di risparmiare sulla bolletta mensile ricordatevi che consumare meno energia oltre che portare vantaggi al vostro portafoglio porterà vantaggi anche, e soprattutto, all’ ambiente. Consumo energetico Stufa elettrica, Fon e Aspirapolvere Le stufe elettriche assorbono una potenza compresa tra i 1500 W e i 2000 W (2 kWh). Home » Applicazioni online » Tabella consumi elettrodomestici in Watt. Creagratis.com - 2009-2020 | P.IVA 02618720649 |, Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Tutti i dati forniti da questo servizio sono offerti da diverse fonti provenienti dagli Stati Uniti. La cifra sarà espressa in Watts. 2000 watt), Aspirapolvere (min. 700 - max. Consumo watt elettrodomestici: cosa incide sulla bolletta? I watt sono quelli che troviamo indicati sugli elettrodomestici, per esempio potremmo avere un aspirapolvere da 1000 watt, una lampadina da 60 watt, un asciugacapelli da 2000 watt eccetera: indicano la potenza necessaria per far funzionare un certo apparecchio elettrico. Calcolare i conti della corrente: kWh, Watt, consumo annuo di elettrodomestici e dispositivi Attenzione: ladro di corrente! 1900 watt). ... Oltre alla potenza espressa in Watt, su ciascun elettrodomestico viene indicato anche il consumo annuo … Per calcolare i vostri consumi non dovrete fare altro che cliccare sul seguente link e selezionare gli apparecchi elettrici che utilizzate in casa. La lavatrice e lo scaldabagno sono gli elettrodomestici che consumano più energia elettrica e soprattutto vengono utilizzati con frequenza quotidiana o quasi. Per ridurre il consumo degli elettrodomestici è bene prestare attenzione alla classe di efficienza energetica a cui appartengono. Ecco un prospetto di costi per il frigorifero: noterai la differenza tra un apparecchio in classe A+++ e uno in classe D. Il consumo di un frigorifero anni 90 è decisamente più elevato rispetto a quello di nuova tecnologia: se non l’hai già fatto, quindi, è ora di dare una modernizzata agli elettrodomestici … Ogni apparecchio ha una propria potenza di targa, espressa in Watt (W) o in migliaia di Watt (kW), sempre riportata su una apposita etichetta posta sull’elettrodomestico o aggeggio elettronico. Quante ore alla … ... il consumo medio dello stesso sarà di 658 kW all’anno. Il dispendio di energia elettrica in un appartamento è legato a una serie di fattori, tra cui la presenza di elettrodomestici. Come si calcola il consumo degli elettrodomestici. Il consumo dipende anche dal tempo di utilizzo e dal tipo di macchina. Con molti suggerimenti per risparmiare energia elettrica. Idromassaggio (min. Localizzazione geografica dell'abitazione 4. Il frigorifero è in effetti uno degli elettrodomestici che si trova praticamente in ogni casa, inoltre viene tenuto acceso e funzionante 24 ore al giorno, senza interruzione. Questo alimentatore è in grado di erogare una corrente di 1,6 A. Conoscere il, Idromassaggio (min. Quando la stellina è di colore giallo potrete cliccare su di essa e selezionare l’ anno di fabbricazione dell’ elettrodomestico. Consumo stufa elettrica come calcolarlo, è una guida che farà chiarezza sui reali consumi orari di questi elettrodomestici. 2200 watt), Stufa elettrica (min. L'utilizzo di una cucina elettrica corrisponde ad un consumo di 200 kWh all'anno per persona, con un effetto decrescente all'aumentare del numero di occupanti. Tabella consumi elettrodomestici in Watt di Ilaria Circa il 20% dell’ energia totale consumata nei paesi più industrializzati è per uso residenziale, discorso che … I campi obbligatori sono contrassegnati *. Il forno elettrico è uno degli elettrodomestici della casa che consuma più energia. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. 1000 - max. 576. Potrete così verificare e tenere sotto controllo il consumo degli elettrodomestici e sapere quanti watt di elettricità divorano in un giorno, in un mese o in anno. Assumiamo di aver bisogno di 500 kWh/anno di calore per la cottura: con il gas avremo bisogno di 1.000 kWh, corrispondenti a circa 95 m³/anno di gas, per una spesa di 75 Euro/anno Calcolo per consumo elettrodomestico. Tutorial Academy. 2.500 watt), Lavastoviglie (min. Dopo aver selezionato tutti gli apparecchi elettrici desiderati troverete il totale di energia consumata in basso a destra in un riquadro di colore rosso. La TV e il PC, infine, diversamente da quanto si pensa, assorbono numerosi watt durante il loro funzionamento. Veniamo ai calcoli. In grande, è possibile calcolare anche i consumi elettrici dell’intera casa (luci comprese). ... Consumo elettrico reale stufa a PELLET ... Come misurare il consumo in Watt … Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Informativa Privacy – Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. CONSUMI ANNUI PER CLASSE ELETTRODOMESTICI Consumo annuo per classe di frigoriferi e congelatori A++ <188 kWh A+ 188 - 263 kWh A 263 - 344 kWh B 300 - 400 kWh C 400 - 560 kWh D 563 … Facciamo l'esempio (ma più avanti troverai una comoda tabella dei consumi per vari elettrodomestici) di un microonde con una potenza di 700 W (equivalenti a 0,7 kW). Abitudini personali (modalità di utilizzo, quanto tempo si sta a casa) 5. Calcolare consumo energia: potenza dell’elettrodomestico * tempo di impiego. La potenza elettrica assorbita dagli elettrodomestici è espressa in Watt (W) o in kilowatt (kW). Salve a tutti! Poiché la potenza è stata moltiplicata per le ore,non parliamo più di Watt, ma di Wattora. Il costo indicato in bolletta è espresso in kWh, ovvero Kilowattora, che rappresenta l’assorbimento di potenza per ogni ora che l’elettro… Numero di persone 2.